Vi sono diversi modi di definire e vivere la professione forense. Sono tutti più o meno esatti.

Per me la professione d'avvocato è soprattutto una passione: è il mio modo di rendere migliore la vita di coloro che chiedono assistenza e della comunità in cui viviamo.

Con questo obiettivo le mutevoli esigenze imposte dalla realtà economica e dalla vita associata non vanno pensate solamente come un problema da risolvere bensì come un'opportunità di sviliuppo e prosperità: la condizione perché ciò accada è che alle doti fondamentali che ogni professionista deve avere, competenza e serietà, si accompagnino una forte integrità morale e un profondo senso di responsabilità, umana e civile.